Fused_Deposition_Modeling.jpg
 

Modellazione a deposizione fusa (FDM)

Se intendete far realizzare prototipi o singoli pezzi della vostra custodia personalizzata, uno dei metodi che incontrano maggior favore per questo scopo è il Fused Deposition Modeling, una delle tipologie di stampa 3D. BOPLA utilizza questo metodo di produzione additiva per realizzare i primi campioni di montaggio e i campioni funzionali di custodie di nuova concezione.

Nella tecnica del Fused Deposition Modeling (modellazione a deposizione fusa) un pezzo (una custodia per esempio) viene realizzato strato per strato, supporto compreso, con il deposito di materiale plastico fuso Il sistema, che è tra i più usati per la Prototipazione Rapida, si base sulla fusione termica di materiale plastico o di cera disponibile in fili. Il materiale raggiungerà poi la solidità finale durante il successivo raffreddamento. La stratificazione del materiale fuso viene mediante teste di estrusione che si muovo liberamente sul piano di lavoro. Gli strati applicati hanno uno spessore di 0,25 mm circa e consentono di realizzare oggetti con pareti di almeno 1 mm di spessore. Nella realizzazione del modello, i singoli strati si uniscono a formare un pezzo di struttura anche complessa. Il sistema consente anche di realizzare componenti aggettati grazie a supporti in materiale portante. Il prototipo può essere consegnato già dopo un massimo quattro a dieci giorni lavorativi a partire dalla data di arrivo dell'ordine e dei dati necessari.
 

Questi i vantaggi offerti dal Fused Deposition Modeling:

  • è un procedimento di produzione economico
  • si contraddistingue per la sua rapidità con l'FDM è possibile realizzare prototipi di custodie in tempistiche nettamente inferiori che con altre tecnologie di produzione


Questi gli aspetti peculiari che vanno considerati:

  • i prototipi finiti sono poco adatti a scopi dimostrativi. Essi tuttavia offrono al cliente una prima impressione della custodia finita in una fase ancora precoce del progetto evidenziando gli aspetti che potranno o dovranno essere oggetto di correzioni.
  • è tuttavia opportuno tenere conto che la superficie dei pezzi creati presenta una certa ruvidità e che i componenti estremamente ricchi di dettagli peccheranno in stabilità e precisione.


Questi i dati di cui abbiamo bisogno da parte vostra:

  • per poter realizzare e mettervi a disposizione i campioni desiderati, necessitiamo solo dei dati 3D relativi alla rispettiva custodia o pezzo.