Materialinformationen_Aluminium_Banner1.jpg
 

Informazioni di carattere generale sulle custodie in alluminio

Le custodie standard BOPLA in alluminio sono composte da un coperchio e un guscio inferiore avvitati con viti imperdibili in acciaio inox V2A.

I modelli Euromas e Bocube dispongono di un sistema a maschio/femmina e sono dotati di una guarnizione in neoprene o in poliuretano resistente all'olio e alla benzina che garantisce una protezione IP 65. Per particolari requisiti è possibile impiegare anche guarnizioni speciali che presentano una particolare resistenza al calore e agli agenti atmosferici e che garantiscono una schermatura EMC superiore.

Le custodie standard sono realizzate in lega AL SI 12 altamente resistenti alla corrosione.

L'alluminio, al contatto con l'ossigeno, forma un strato di ossido compatto e aderente alla superficie il quale produce un forte effetto anticorrosione proteggendo il metallo sottostante da ulteriore ossidazione.

Nei casi in cui questa protezione anticorrosiva naturale non dovesse bastare, è possibile aumentare la resistenza alla corrosione mediante appositi trattamenti superficiali. Tra i trattamenti specifici possibili abbiamo l'anodizzazione, la cromatura, la verniciatura oppure una combinazione tra cromatura e verniciatura. Quest'ultimo trattamento viene offerto in modo particolare quando è richiesta una protezione anticorrosione resistente all'acqua salata.

Nella verniciatura è possibile aumentare ulteriormente il grado di protezione contro la corrosione applicando un primer sotto la mano di vernice oppure diversi strati di vernice finale.

La verniciatura a polvere viene effettuata, indipendentemente dal colore, su una linea di verniciatura elettrostatica. Il rivestimento, dopo l'applicazione, viene sottoposto ad una 'cottura' a forno ad una temperatura di 120 °C della durata di 45 minuti, producendo così uno strato esterno durevole e altamente resistente all'abrasione.

Le fasi del nostro metodo standard di verniciatura a polvere:

1. Sgrassatura

  • Tutte le custodie in alluminio vengono passate in un bagno di percloroetilene che elimina ogni deposito.

2. Rivestimento con polveri

  • Spessore dello strato > 50 µm
  • Base: epossipoliestere
  • Pigmentazione: esente da piombo e da cromati
  • Superficie: testurizzata, esente da siliconi
  • Colore: standard RAL 7001 o 7035, a seconda del tipo o della verniciatura speciale anche in altri colori RAL su richiesta
  • Il nostro rivestimento standard denota buona resistenza agli agenti chimici e in particolare contro: gli olii minerali, i carburanti, le emulsioni per la foratura, detergenti, acidi e soluzioni alcaline deboli, solventi deboli e agenti atmosferici.


Su richiesta possiamo offrire ovviamente anche altri tipi di vernici e di metodi di verniciatura. Inoltre è possibile ottenere anche altre testurizzazioni e gradi di brillantezza della superficie verniciata.

In linea di massima raccomandiamo di considerare che diversi metodi di fusione dell'alluminio producono a loro volta diverse finiture superficiali. Se con la pressofusione si ottiene una superficie piana e liscia, la colata in conchiglia produce invece una superficie ruvido-granulosa. Questo, in caso di particolari esigenze circa la superficie, andrà ad influire, per esempio, sui risultati di stampa serigrafica, di incisione, ecc.