Proprietà antifiamma dei materiali plastici

Lo standard 94 dei "Underwriters Laboratories" (UL 94) si è affermato a livello internazionale quale norma più autorevole per la classificazione del comportamento antifiamma dei materiali plastici. L'esame effettuato secondo lo standard UL 94 concerne la capacità di un materiale di autoestinguersi dopo una prova alla fiamma. La classificazione avviene in base ai criteri di velocità di propagazione della fiamma, il tempo di autoestinguenza, il gocciolamento e il tempo di post-incadescenza. Per ogni materiale sono possibili diverse classificazioni in funzione dello spessore delle pareti. Per la specificazione di un materiale idoneo all'applicazione prevista, dovrebbe essere adottato lo spessore della parete principale del pezzo stampato quale criterio base per la rispettiva classificazione. Eventuali indicazioni relativi alla classe di infiammabilità UL 94 sono raffrontabili e opportune sono se si conosce lo spessore della parete del pezzo per il quale questa vale.